Visiotech presenta la nuova gamma di tornelli che regolano l’entrata e l’uscita con cui completare in modo professionale un sistema di controllo accessi. Questi tornelli hanno la capacità di essere collegati a sistemi di controllo accessi di qualsiasi marca tramite i loro ingressi relè.

tornelli controllo accessi

Esistono diversi modelli di tornelli, che dipendono principalmente dal tipo di apertura che si vuole selezionare e dall'estetica che si vuole installare:

  • Tornelli a tripode con braccio semiautomatico: questi tornelli sono i più conosciuti. Sono normalmente composti da 3 bracci rotanti e, trattandosi di tornelli bidirezionali, ruotano in entrambi i sensi, a seconda che si entri o si esca. La particolarità di questi tornelli è che permettono al braccio di cadere in caso di perdita di alimentazione elettrica e di essere sicuri in caso d’incendio.
  • tornelli ingresso
  • Tornelli a Tripode con braccio motorizzato: Questi tornelli sono visivamente identici ai precedenti; a differenza di essi, la rotazione avviene automaticamente. Il tornello viene rilasciato dal dispositivo di controllo accessi, quando qualcuno si avvicina ed esegue la rotazione automaticamente grazie al suo motore senza che sia l'utente a spingerlo. A differenza di quelli manuali sono più silenziosi.

  •  Varchi motorizzati a scomparsa: questi varchi sono composti da 2 unità che delimitano il passaggio. Ogni unità è dotata di anta retrattile che può essere comandata da un sistema di controllo accessi. Di solito vengono installati in uffici dove non è necessaria un'apertura rapida. Hanno un'estetica raffinata e funzioni avanzate come la programmazione automatica di ingressi e uscite e l'anti-tailgating (una persona non autorizzata non può passare seguendo velocemente una persona autorizzata).
  • tornelli per controllo accessi
  • Varchi motorizzati ad anta: questi varchi sono i più avanzati in termini di velocità di apertura e di silenziosità, pur offrendo un'estetica gradevole. Sono composti da 2 unità dotate di anta battente che, in caso di autorizzazione comandata da un sistema di controllo accessi, si piegano nella direzione del passaggio e consentono un attraversamento veloce. Questi varchi sono adatti per tutte quelle installazioni dove, oltre all'estetica, si dà molta importanza alla velocità di passaggio. Vengono considerate "porte rapide senza arresto" perché offrono più spazio per passare e si aprono nella direzione del passaggio. Un'altra peculiarità di questi varchi è quella di permettere l'accesso a persone con mobilità ridotta. In questo caso si può usare il modello ad anta lunga installando una oppure due unità contrapposte, dalle dimensioni inferiori rispetto ai modelli normali.
  • controllo accessi
  • Tornelli a tutta altezza: sono facilmente riconoscibili per la loro altezza. Si tratta di tornelli con bracci rotanti, ma a differenza dei tornelli a tripode, i bracci ruotano sull'asse verticale. La struttura stessa del tornello crea un passaggio per l'accesso delle persone, che unito all'altezza elevata rende estremamente difficile il passaggio non autorizzato. Ciò riduce la necessità di una supervisione aggiuntiva contro le intrusioni nelle installazioni di questo tipo. Questo tipo di tornello viene spesso utilizzato all'aperto, in aree affollate dove è richiesto un tempo di passaggio minimo tra le persone, come nei parchi di divertimento o negli stadi.
  • tornello automatici

È di grande importanza che qualsiasi tipo di tornello possa essere integrato con i vari controlli accesso esistenti sul mercato. I tornelli di accesso di cui dispone Visiotech sono predisposti per queste integrazioni, in quanto sono dotati di una placca di controllo per l’apertura in cui è possibile inserire facilmente qualsiasi uscita relè di qualsiasi dispositivo di accesso con impronta digitale, facciale, palmare o biometrica in generale.

sistema controllo accessi

L'installazione dei sistemi di controllo accessi sui tornelli è piuttosto semplice: vengono forniti con coperture universali in cui è possibile integrare un lettore di schede di qualsiasi produttore, sebbene sia possibile installare anche altri tipi di lettori, nonché dispositivi di accesso autonomi mediante supporti aggiuntivi specifici per i tornelli. Oltre a questo, hanno anche abbastanza spazio all'interno per contenere i controller di accesso con scatole di alimentazione e batterie.

In termini di sicurezza, si prevede che questi tornelli siano in grado di abbassare il braccio, aprire le porte o sbloccare il metodo di controllo del passaggio in caso di interruzione di corrente o di incendio; quindi sono idonei per i progetti che così lo richiedono.

Inoltre, va notato che tutti i tornelli di accesso di Visiotech sono bidirezionali, cioè è possibile collegare un controllo accessi sia all'ingresso che all'uscita. A questo si aggiungono le diverse funzionalità che si possono avere in termini di apertura, a seconda del tipo di installazione, che può essere configurato come:

  • Entrata e Uscita libera
  • Entrata e Uscita controllata con un sistema di controllo accessi
  • Entrata tramite il sistema di controllo accessi e uscita libera e viceversa
  • Solo entrata o solo uscita

Nei tornelli a tripode con braccio semiautomatico e nei tornelli a tutta altezza, questa configurazione viene effettuata manualmente, si annulla il motore che non si vuole utilizzare e il resto viene configurato tramite il menu del display della placca di controllo. Poi, tramite la placca, si possono configurare diversi tempi di apertura, in modo da poterli adattare alle diverse installazioni.

Per di più, i varchi motorizzati, gli sportelli motorizzati e i tornelli a tutta altezza hanno spesso funzioni un po' più specifiche per l'installazione, come ad esempio l'anti-tailgating, in modo che una persona non possa accedere all'installazione entrando dietro ad una persona autorizzata; oltre all'auto-reset e ad altre funzioni aggiuntive come il contapersone sia in entrata che in uscita.

È bene sottolineare che i modelli di tornelli a tripode e i tornelli a tutta altezza del marchio ZKTeco con cui Visiotech collabora sono dotati di un sistema meccanico di regolazione della forza con cui ruotano i bracci, facilmente azionabile senza l'ausilio di alcun utensile. Questo sistema offre una maggiore versatilità ai modelli di tornelli in cui è implementato, consentendo loro di adattarsi meglio alle esigenze di installazioni specifiche.

torno ZKTeco

Per completare un sistema di controllo accessi con tornelli, in genere è necessario installare intorno al varco anche varie barriere/transenne di diverse dimensioni che impediscano il passaggio delle persone. Possono essere costituite da pannelli in policarbonato o acrilico, molto simili al vetro, o semplicemente da una ringhiera in acciaio Inox che impedisca il passaggio. Inoltre è possibile creare dei cancelletti che permettano il passaggio di merci ingombranti o di persone disabili.

tornelli controllo accessi

Per quanto riguarda i tornelli compatibili con il passaggio di persone a mobilità ridotta, gli sportelli motorizzati sono l'opzione migliore per rispettare la normativa, che prevede una larghezza minima di 800 mm, sebbene esistano anche tornelli da 900 mm con una larghezza maggiore, completamente adattati alle sedie a rotelle.

In conclusione, i nuovi tornelli per il controllo accessi di Visiotech sono la scelta migliore per integrare qualsiasi sistema di controllo accessi, con un prezzo imbattibile e una qualità di altissimo livello, dal semplice tornello a tripode ai sofisticati sportelli motorizzati.