Visiotech, distributore di videocitofoni, include nella sua gamma di prodotti il marchio Akuvox, affinchè gli installatori abbiano a disposizione, ad un prezzo accessibile, videocitofoni basati sulla connettività cloud, capace di adattarsi a diversi tipi di installazione e di fornire un'elevata qualità in tutti i loro progetti.

cloud akuvox

Ogni installatore ha accesso al cloud Akuvox. Tramite questo portale si generano nuovi utenti finali e si associano i dispositivi, semplicemente inserendo il numero MAC del dispositivo nell'account dell'utente finale. Quando si arriva all'installazione, basta collegare i dispositivi alla rete e, con la semplice connessione internet, i dispositivi si sincronizzano automaticamente tra loro, sia tramite rete locale sia tramite Cloud.

L'utente finale avrà a disposizione una semplice App chiamata SmartPlus, disponibile sia per Apple che per Android, dalla quale riceverà chiamate remote tramite notifica push, oltre a poter aprire l'audio direzionale sia con le placche che con i monitor o addirittura effettuare chiamate con altri membri della famiglia attraverso l'App.

akuvox cloud

Inoltre, dispone anche di un portale per l'utente finale tramite il cloud Akuvox, dove è possibile configurare i parametri dei dispositivi o aggiungere più membri della famiglia con accesso all'installazione.

La gamma di monitor del marchio è molto completa, costituita ad esempio da un monitor Linux dotato di connessione di rete con protocollo ONVIF per visualizzare le telecamere di sicurezza, con directory di dispositivi, applicazioni e registro chiamate; inoltre lo stesso modello può essere dotato di WiFi per posizionarlo in luoghi inaccessibili al cavo di rete.

Sono disponibili anche monitor Android, sia nella versione 6.0 che nella versione 9.0, a seconda del modello di monitor, che consentono l'installazione di applicazioni Android, compresi i servizi Google che sono necessari in tante installazioni. Si distinguono per la loro fluidità e potenza d'uso e consentono di installare App SmartHome e di utilizzare il monitor come centrale domotica o di installare, ad esempio, l'applicazione di allarme Ajax, per poter armare e disarmare il sistema in modo semplice.

akuvox app SmartPlus

Per quanto riguarda i pannelli o le postazioni esterne, esiste un'ampia gamma che va da uno stile elegante in plastica, ai videocitofoni in lega di alluminio antivandalo, con schermo e persino riconoscimento facciale. Questi dispositivi hanno una visione notturna a infrarossi simile a quella di una telecamera di sicurezza di alta qualità e un'apertura di oltre 100 gradi in orizzontale, in modo da poter vedere sempre chi chiama anche se si trova di lato.

Esistono diversi modelli di placche che si adattano ai diversi ambienti, come ad esempio case monofamiliari, dove è consuetudine installare una sola placca con uno o due monitor o installazioni in ufficio, sempre più richieste e che di solito hanno diverse postazioni esterne e monitor interni, fino ai grandi edifici con placche con directory e case indipendenti.

cloud

Le postazioni esterne dispongono di diverse modalità di apertura porte; con l'installazione di questo tipo di videocitofoni, la chiave fisica diventa un problema secondario. Dispongono di aperture tramite portachiavi o scheda a radiofrequenza e di lettori multitecnologia, che leggono a bassa frequenza 125KHz EM o ad alta frequenza Mifare 13,56MHz. Inoltre, sono dotati di tecnologia NFC che consente l'apertura semplicemente avvicinando lo smartphone. Oltre a tutto ciò, alcune placche sono dotate di apertura via Bluetooth, codici temporanei e ovviamente aperture tramite il monitor o l'App SmartPlus.

Per quanto riguarda l'audio di questi videocitofoni, la tecnologia Crystal Clear che impiega Akuvox fa sì che le chiamate con audio bidirezionale siano caratterizzate da nitidezza, chiarezza e assenza di interferenze. Inoltre, è dotato anche di cancellazione attiva del rumore cioè i microfoni esterni ed interni sugli altoparlanti misurano i rumori ambientali indesiderati ed il circuito interno emette suoni ad una frequenza in grado di cancellarli.

La tecnologia Cloud di questo sistema consente, nelle installazioni dove richiesto, di installare dispositivi in diverse sedi, senza la necessità di essere sulla stessa rete locale o usare la VPN; con la connessione multi-sito l'installatore dovrà solo creare l'account dell'utente finale, sincronizzare i numeri MAC e una volta collegati a Internet i dispositivi possono essere chiamati come se fossero sulla stessa rete locale, ma attraverso il potente cloud di questo produttore.

videocitofoni Akuvox

Questi dispositivi, basati su tecnologia IP, con un sistema cloud invidiabile nel settore, sono compatibili con il protocollo SIP, in quanto compatibili con i server SIP 2.0 conosciuti, come Asterix.

Akuvox sta già lavorando con dispositivi IP basati su installazioni a 2 fili; con ciò il produttore consente di portare le vecchie installazioni sul cloud e riutilizzare i cavi.

Visiotech, in qualità di distributore di sistemi di videocitofonia e controllo accessi, dispone di una gamma completa di videocitofoni IP e a 2 fili e di tutti gli accessori necessari per un'installazione ottimale.

dispositivi IP Akuvox