I videocitofoni si stanno evolvendo molto negli ultimi anni, ed è sempre più comune trovare videocitofoni con connessione internet, che sono in grado di inviare chiamate a dispositivi mobili dai quali si può effettuare l'apertura, l'audio bidirezionale o la visualizzazione video.

videoporteros con apertura en remoto

Gran parte del mercato della videocitofonia è rappresentato dalla sostituzione dei vecchi videocitofoni, per cui è stato necessario adattarsi alla qualità dei cavi già preinstallati nelle vecchie installazioni, che usavano 4 fili, 6 fili, 8 fili o cavi coassiali.

Per questo, esistono attualmente diversi tipi di alimentazione e comunicazione per videocitofoni, che si adattano a qualsiasi tipo di installazione, sia nuova o da rinnovare:

  • Tecnologia IP con PoE: Questi dispositivi comunicano tramite un cavo di rete, proprio come un normale PC. Inoltre, grazie alla tecnologia Power Over Ethernet (PoE), sono in grado di alimentarsi tramite questo cavo. Ciò significa che, collegando i videocitofoni ad un router, è possibile disporre di una connessione Internet e di un'applicazione mobile. Inoltre, essendo IP, esiste un gran numero di monitor, alcuni Android, che consentono l’installazione di applicazioni ed il collegamento di telecamere di videosorveglianza.
  • Tecnologia IP con WiFi: Sono esattamente gli stessi di quelli precedenti con l'aggiunta di un modulo WiFi integrato nel monitor, con il quale è possibile risolvere il problema che esiste in molti condomini quando bisogna mettersi d’accordo nel contrattare un servizio internet. Ogni utente dovrebbe solo collegare il suo monitor al WiFi della propria casa.
  • videoporteros android
  • Analogico (Sistemi a 2 fili e a 4 fili): È il più comune; la maggior parte delle installazioni ha questi tipi di videocitofoni, le più nuove con sistemi a 2 fili sono quelle che di solito vengono sostituite dalle nuove tecnologie. Infatti, nei prossimi anni saranno sostituite da tecnologie ancora più innovative.
  • Analogico con WiFi: Si tratta del videocitofono analogico, con la differenza che nel monitor che ogni utente collega alla propria casa è integrato un modulo WiFi, grazie al quale si garantisce l'accesso a internet al videocitofono. Essendo un sistema analogico, produce un ritardo maggiore quando si effettuano chiamate a dispositivi mobili.
  • videoportero analogico wifi
  • Sistemi a 2 fili basati su IP: si tratta di videocitofoni che funzionano allo stesso modo di quelli analogici classici e che utilizzano convertitori da 2 fili a IP; questo serve per dotarli di connessione internet. Pertanto, consentono di riciclare installazioni obsolete e di integrare nei videocitofoni le stesse caratteristiche di quelli con tecnologia IP, che insieme alla loro facilità di installazione, lo rendono uno dei sistemi più richiesti al giorno d'oggi.

È evidente che ci sono sempre più case con videocitofoni collegati. Per le nuove case unifamiliari vengono solitamente installati kit di videocitofoni IP e per le case con installazioni esistenti, sistemi a 2 fili basati su IP. Ciò permettere di avere il controllo del videocitofono dall'App ed anche il controllo del sistema di sicurezza.

Per quanto riguarda i condomini e gli appartamenti, è sempre più frequente l’installazione di videocitofoni con tecnologie IP basate su WiFi per le nuove installazioni, che evitano di contrattare servizi internet per il condominio; così come negli appartamenti dove si vogliono sostituire i vecchi citofoni con sistemi a 2 fili basati su IP o Analogici con WiFi.

videoporteros en casas

Ogni giorno ci sono sempre più aziende che dispongono di videocitofoni, le quali sono le più esigenti in termini di connettività. Avere un'App in grado di ricevere chiamate e rispondere ai clienti quando l'azienda è chiusa e non perdere tale opportunità a causa dell’orario sta diventando molto comune; oltre a poter controllare dalla stessa App le telecamere di videosorveglianza installate.

videoporteros en oficinas

In Visiotech disponiamo di una vasta gamma di prodotti riguardanti i videocitofoni, sia placche che monitor con tutte le tecnologie disponibili, in IP con PoE standard e a 2 fili per case unifamiliari, appartamenti o aziende, con connessione remota dell'App che consente notifiche push prima delle chiamate, visualizzazione e audio bidirezionale insieme all'apertura della porta.